Diverse Licenze Creative Commons // buycheeseburgers.com

07/11/2017 · Tutte le licenze Creative Commons hanno importanti caratteristiche in comune. Ogni licenza aiuta i creatori — li chiamiamo licenziatari se se usano i nostri strumenti — detengono i diritti d'autore mentre permettono a terzi di copiare, distribuire e compiere alcuni usi delle loro opere — perlomeno non commercialmente. Le licenze Creative Commons offrono sei diverse articolazioni dei diritti d'autore per artisti, giornalisti, docenti, istituzioni e, in genere, creatori che desiderino condividere in maniera ampia le proprie opere secondo il modello "alcuni diritti riservati". Le Creative Commons Public Licenses CCPL italiane Commons Deed ovvero i riassunti delle licenze e Legal Code delle licenze Versione 3.0 Italia. Attribuzione 3.0 [Commons Deed] Attribuzione - Non opere derivate 3.0 [Commons Deed] Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 [Commons Deed]. 18/01/2017 · Le diverse licenze Creative Commons. La Creative Commons offre diverse licenze: da quelle che limitano l’uso in maniera relativamente forte, a quelle con condizioni molto libere, fino alla possibilità di indicare la propria opera come un bene di pubblico dominio CC0. Le diverse licenze Creative Commons. Le loro sono sette licenze CC che vedrai usate su Internet. Ognuno di loro ha un codice che riassume i termini della licenza. Li prendiamo uno per uno. Public Domain CC0: Una licenza Public Domain o CC0 significa che il lavoro viene rilasciato liberamente affinché chiunque possa fare qualsiasi cosa desideri.

Le licenze come le Ccpl o la Gnu-Gpl sono contratti mediante i quali il licenziante rinuncia all'esercizio esclusivo di determinati diritti patrimoniali e il licenziatario accetta di esercitare tali diritti, obbligandosi a rispettare le condizioni della licenza.Creative Commons viene incontro agli autori fornendo loro 6 diverse licenze. 29/09/2011 · Inoltre, tali licenze non sono esclusive, nel senso che il titolare dei diritti sull’opera conserva sempre e comunque il potere di stipulare, accanto alle Creative Commons, altre licenze non esclusive, purchè queste abbiano unicamente ad oggetto i diritti che non sono stati già ceduti attraverso la licenza Creative Commons. Le licenze. Le licenze Creative Commons, giunte nel novembre 2013 alla versione 4.0, sono idealmente strutturate in due parti: la prima parte indica le libertà concesse dall'autore per la propria opera; la seconda, invece, espone le condizioni di utilizzo dell'opera stessa. Le licenze Creative Commons vanno benissimo per tutti i tipi di opere letterarie. 18 Cosa succede quando il proprietario di un'opera rilascia la sua opera con due diverse licenze Creative Commons? Come utilizzatore, puoi scegliere se utilizzare una o l'altra licenza. Le licenze Creative Commons sono state anticipate dalle licenze Open Publication License OPL e GNU Free Documentation License GFDL. La GFDL è intesa principalmente come una licenza per la documentazione software, ma è anche in uso per progetti che non riguardano strettamente il software, come la stessa Wikipedia.

Free/Open source e creative commons costituiscono due modelli alternativi di gestione dei diritti d'autore. Con il free/open source software infatti, il titolare dei diritti sfrutta le peculiarità del diritto d'autore non per introdurre limiti all'utilizzo, ma per concedere delle libertà. 19/09/2019 · Deed Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia CC BY-NC 3.0 IT Questo è un riassunto in linguaggio accessibile a tutti e non un sostituto della licenza. La licenza può non conferirti tutte le autorizzazioni necessarie per l'utilizzo che ti prefiggi. 18/02/2013 · Esistono infatti diverse tipologie di licenze CC, ognuna delle quali permette di copiare, distribuire o mostrare le foto secondo i vincoli imposti dall’autore. Iniziamo col dire che ci sono caratteristiche comuni a tutte le licenze Creative Commons. Gli attributi delle licenze Creative Commons. La licenza Creative Commons di base permette di modificare, trasformare, riprodurre, distribuire e utilizzare un’opera creativa realizzata da altri. L’autore può tuttavia porre delle condizioni che ne limitano l’uso, vietando alcune azioni. Ecco quali sono gli attributi su cui si basano le. I criteri utilizzati per valutare le diverse possibilità sono nove, ai quali la licenza CC BY 4.0 International è risultata perfettamente rispondente, distinguendosi quale strumento ideale per un facile ed effettivo riutilizzo dei dati da parte della collettività. La CC BY 4.0 ha ottenuto il punteggio più altro nella valutazione delle licenze.

Sotto ogni licenza, è possibile trovare un link per sfogliare tutti i video sotto la licenza prescelta. È inoltre possibile ricercare utilizzando l'opzione Advance per trovare il video giusto per te. SpinXpress – Consente di cercare i video concessi sotto licenza CC utilizzando solo un termine di ricerca e il tipo di licenza Creative Commons. Le licenze Creative Commons hanno diverse identità e sono facilmente distinguibili anche graficamente. Per l’utilizzo non è necessario richiedere alcuna autorizzazione al proprietario se sono chiari i termini di licenza, in caso contrario conviene contattare direttamente l’artista che ne detiene i.

La questione morale delle licenze Creative Commons. Le licenze Creative Commons Le “Creative Commons Public Licences” trovano origine, nel 2001, nell’idea di un gruppo di giuristi, appassionati cultori di diritto dell’informatica, legati al mondo universitario statunitense. La seguente guida sul diritto d’autore e su Creative Commons fornisce le basi per comprendere le diverse possibilità che si hanno a disposizione per proteggere i contenuti che pubblichiamo on-line e quali sono le diverse opzioni che ha a disposizione chi crea contenuti e chi li pubblica. Le licenze Creative Commons offrono sei diverse articolazioni dei diritti d’autore per artisti, giornalisti, docenti, istituzioni e, in genere, creatori che desiderino condividere in maniera ampia le proprie opere secondo il modello “alcuni diritti riservati”. I tre “livelli” delle licenze Creative Commons: LEGAL CODE, la licenza vera e propria, cioè un documento, dotato di valore legale, rilevante a livello giuridico, in cui si disciplina la distribuzione dell’opera e l’applicazione della licenza.

Licenze Creative Commons " Se sei un insegnante o un creatore di risorse educative, questo manuale ti dà una introduzione ai concetti di formazione aperta, di licenze Creative Commons, e di altre questioni pertinenti a rendere disponibile materiale didattico su Internet. 24/12/2019 · Apprendi come condividere la tua opera con comunità già esistenti che hanno abilitato l'uso delle licenze Creative Commons. Creative Commons è un'organizzazione senza scopo di lucro. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a fornire questi strumenti. Dona adesso! 16/12/2019 · Deed Creative Commons. Non sei tenuto a rispettare i termini della licenza per quelle componenti del materiale che siano in pubblico dominio o nei casi in cui il tuo utilizzo sia consentito da una eccezione o limitazione prevista dalla legge. Non sono fornite garanzie. Le licenze Creative Commons sono conosciute dalla maggior parte degli internauti, ma in pochi realmente conoscono la differenza tra le diverse tipologie e soprattutto i. 01/08/2014 · Un elenco di cinque siti che raccolgono le immagini con licenza Creative Commons, da utilizzare per i propri progetti web. Le licenze Creative Commons sono nate con l’arrivo di Internet. Il copyright ha cominciato a essere un concetto troppo stretto e spesso non rispettato. È.

Per rendere la spiegazione ancora più semplice, abbiamo voluto doppiare in italiano un bellissimo video creato da Creative Commons New Zealand che spiega in maniera rapida e fluida che cosa sono le licenze Creative Commons, come si sviluppano e si utilizzano. Le licenze Creative Commons sono alcune licenze di diritto d'autore redatte e messe a disposizione del pubblico a partire dal 16 dicembre 2002 dalla Creative Commons CC, un ente non-profit statunitense fondato nel 2001. Queste licenze si ispirano al modello copyleft già diffuso negli anni. Esistono diversi tipi di licenze Creative Commons, ciascuna delle quali consente determinate utilizzazioni ed appone condizioni diverse. Ogni licenza è strutturata in due parti. Una prima parte in cui si indicano gli utilizzi consentiti dell’opera ed una seconda parte in.

b. Struttura e clausole base delle licenze Creative Commons. Le licenze Creative Commons si strutturano idealmente in due parti: una prima parte in cui si indicano quali sono le libertà che il licenziante vuole concedere sulla sua opera; e una seconda parte che chiarisce a quali condizioni è possibile utilizzare l’opera.

Akita Giapponese Cane In Vendita
Jm Solution Mask Originale
Collana Con Pendente A Goccia D'acqua
British Passport Esta
Intero 30 Sfida
Ruote Classe G Sei
Is300 Sensore Posizione Farfalla
Maniglie In Ottone Antico
World Of Tanks World Of Warships
Ceviche Di Gamberi Facile
Stagione 3 This Is Us Hulu
Il Miglior Trapano Elettrico Per Uso Domestico
Torte Compleanno 18 Anni
Come Registrare La Voce Su Powerpoint
Puzzle Da Fare Online Gratuitamente
Denise Austin Allenamento Di 10 Minuti
Breve Spiegazione
Lampada Da Terra Hue Signe
Poster 2 Piedi Per 3 Piedi
True Utility Firewire
Campbell's Soup Enchilada Skillet Ricetta
Regali Fatti In Casa Per I Vicini
Dickies Claudville Beanie Hat
Abiti Tv Stagione 8
Il Cibo Più Semplice Da Cucinare
Sui Dhaaga Online
Dichiarazione Del Caso Ruby Condizioni Multiple
4 Meringhe Bianche D'uovo
Zero Carb Jerky
Conto Economico E Stato Patrimoniale
Zabaione A Spillo Con Palla Di Fuoco
Usps Si Apre Oggi
Armadi Lavati Bianchi Grigi
Copa Airlines Dulles
Motorola Moto X Di Seconda Generazione
Canon Eos 6d Mark 2
Guanti Da Guida Toyota
Abito Occidentale Per Ragazza Indiana
Eso I Migliori Punti Campione Per Stregone
Cancro Del Polipo Endometriale
/
sitemap 0
sitemap 1
sitemap 2
sitemap 3
sitemap 4
sitemap 5
sitemap 6
sitemap 7
sitemap 8
sitemap 9
sitemap 10
sitemap 11
sitemap 12
sitemap 13